Io, positivo al Covid a maggio, vi spiego perchè tenere alta la guardia
23 Ottobre 2020
Intervista a Paolo Pesticcio sulla Riforma del Terzo Settore
27 Ottobre 2020

Il percorso Parenthood, finanziato da INEOS, prevede tre webinar sul tema della genitorialità.
È indirizzato a tutti i genitori che vogliono approfondire tematiche relative al loro ruolo familiare, particolarmente accentuate nel periodo di isolamento sociale, dovuto alla pandemia di Covid-19.

Il terzo webinar si terrà lunedì 9 novembre, alle ore 20.30 per tutti i genitori con figli da 14 a 18 anni.

LOCANDINA webinar ineos_9nov

La partecipazione è gratuita.
Per iscriversi al webinar, occorre inviare una mail all’indirizzo: segreteria@fondazioneguzzetti.it

I webinar saranno gestiti tramite piattaforma ZOOM.

LUNEDI’ 9 NOVEMBRE ORE 20.30: Adolescenti e genitori al tempo del Covid (14-18 anni)

Abbiamo vissuto e viviamo esperienze diverse noi e i nostri figli?
Cosa è accaduto alle relazioni degli adolescenti?
Come stanno insieme il bisogno di autonomia e i limiti?

Relatori del webinar saranno Cinzia Pititto e Stefano Ciervo.

La dottoressa Cinzia Pititto ha iniziato la sua formazione professionale all’Università di Milano Bicocca, dove si è laureata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione nel 2004, con una tesi sull’apprendimento dell’italiano da parte dei bambini stranieri. Ha svolto il tirocinio post lauream in una UONPIA del suo territorio. Ha iniziato a lavorare in ambito educativo con adolescenti presso C.A.G. e nelle scuole come assistente alla comunicazione per ragazzi e bambini con disabilità sensoriali.
In seguito ha lavorato come educatrice di ADM per i servizi di tutela minori.
Dopo qualche anno di lavoro nel 2008, ha scelto la scuola di specializzazione, indirizzandosi verso la psicoterapia transculturale. Ha svolto il tirocinio di specializzazione presso l’ospedale San Gerardo di Monza inizialmente nei reparti, presso il Centro Diurno ed infine al CPS.
Lavora al consultorio Attilio Giordani di viale Restelli (che fa parte di Fondazione Guzzetti) dal 2010, iniziando con l’équipe scolastica, con la quale si occupa di progetti per le scuole primarie e secondarie del territorio di Milano. Propone progetti legati all’affettività, all’orientamento scolastico dopo la terza media, sportelli per ragazzi, genitori e docenti, gruppi di formazione.
Successivamente è entrata nell’équipe di Spazio Giovani, dove vengono accolti ragazzi dagli 11 ai 24 anni e i loro genitori per consultazioni, sostegno e psicoterapie.
Collabora con alcune scuole e associazioni del suo territorio, la Brianza, dove ha il suo studio privato.

Il dottor Stefano Ciervo, oltre all’attività privata, lavora per la Fondazione Guzzetti presso i consultori di Viale Restelli e via Mancinelli, dove si occupa di colloqui di valutazione diagnostica, sostegno psicologico e psicoterapia con adolescenti e adulti. Conduce percorsi di prevenzione ed educazione all’affettività nelle scuole medie e superiori.
Collabora con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano come cultore della materia per il corso di psicopatologia.
Durante la specializzazione presso Il Ruolo Terapeutico di Milano, ha condotto un’intensa attività clinica domiciliare con adolescenti e giovani adulti con difficoltà evolutive e ritiro sociale. Questo lavoro sul territorio, in rete con istituzioni come Minotauro, Cart e Uompia, gli ha permesso, negli anni, di collaborare con un gran numero di colleghi con diversi orientamenti e modalità di lavoro, consentendogli di accrescere ed arricchire il metodo di lavoro.