Parto ferito – San Cristoforo
15 Marzo 2023
Percorso menopausa – Mancinelli
18 Marzo 2023

Giornata mondiale del servizio sociale – 21 marzo 2023

Il 21 marzo 2023 ricorrerà la Giornata mondiale del servizio sociale.

Ne parliamo con le assistenti sociali di Fondazione Guzzetti: Alessandra Somma, Valentina Pedroli e Maria Luisa Furioli.

Quale è il ruolo del servizio sociale in Fondazione Guzzetti?
Il ruolo del servizio sociale nei consultori si incardina nella sua funzione di promozione, tutela e sostegno alle persone nelle diverse fasi del ciclo della vita.
Cosa fate concretamente ogni giorno?
Offriamo la possibilità di percorsi di consulenza e accompagnamento individuale e familiare, con l’attivazione di risorse e connessioni tra diversi attori, nell’interazione continua con i servizi del territorio.
Come lo fate?
Attraverso l’accoglienza e l’ascolto delle persone, l’esplorazione delle loro aspettative, dei bisogni, delle risorse individuali e relazionali.
Quali sono i vostri riferimenti deontologici e metodologici?
Nelle diverse fasi del nostro  intervento emerge una delle competenze specifiche dell’assistente sociale, definita anche all’interno del codice deontologico della professione, è cioè quella di garantire alle persone una presa in carico multidisciplinare (grazie alla possibilità di presa in carico integrata insieme ad altri professionisti del consultorio, che auspichiamo possa essere potenziata nelle sue possibilità operative) e olistica, considerando le persone nella loro globalità, attraverso connessioni e ponti tra i vari aspetti di un problema (cioè gli aspetti di criticità nella storia del singolo o della famiglia e i fattori di vulnerabilità) e nella sua totalità, cioè nel suo insieme di bisogni e risorse.
La vostra professione richiede di essere costantemente al passo coi tempi… 
Esatto, occorre adattare e interpretare il nostro lavoro alla luce dei cambiamenti dei fenomeni sociali e culturali, dell’evoluzione e trasformazioni delle difficoltà che attraversano persone, gruppi e comunità: la formazione continua richiesta e offerta dall’appartenenza ad un ordine Professionale, la cornice normativa di riferimento, l’utilizzo di strumenti di intervento e analisi propri della professione, la curiosità nei termini di ricerca e approfondimento, fanno si che la professione dell’assistente sociale sia e debba essere “al passo con i tempi”!
Che cosa significa per voi lavorare in Fondazione Guzzetti?
Per noi significa poter vivere e condividere, nel contesto lavorativo, il valore universale della vita di ogni persona e di sperimentare una grande apertura e libertà di pensiero, di accoglienza e rispetto dell’altro, qualunque sia la sua provenienza e il suo sistema di valori e credenze. Tutto questo costituisce per noi, e per le persone che incontriamo, una grande opportunità e ricchezza.